Tra 15 secondi avverrà un redirect automatico alla nuova pagina. Se non vuoi aspettare clicca qui.

Beauty, fashion and food: settembre 2016

mercoledì 21 settembre 2016

Cheerz - Calamite personalizzate per me e per voi


Oggi vi voglio parlare di un argomento un po' lontano dai soliti temi che tratto ma questi gadget sono così simpatici e originali che non ho potuto resistere.
Ho avuto l'occasione di provare gratuitamente il servizio di CHEERZ un sito che stampa foto on line. In questo caso mi è stato offerto un pacchetto di 9 calamite da personalizzare con immagini a mia scelta, ho pensato subito che sarebbe stato un bel regalo per i miei follower quindi ho deciso di creare delle composizioni a tema 'beauty' che sicuramente sarebbero state apprezzate.
Le calamite sono quadrate e hanno il lato di 6,2 cm quindi belle grandine, riescono a sostenere fino a due fogli di carta e vengono recapitate in una scatolina davvero deliziosa che può essere usata per mille altri utilizzi. La spedizione nel mio caso è stata velocissima, dall'ordine alla consegna in soli tre giorni.
Per quanto riguarda le stampe si possono scegliere varie opzioni, dalle foto singole in vari formati al fotolibro, segnalibri, pannelli di alluminio da appendere, poster, quadri e le famose stampe in formato 'polaroid' che hanno reso famoso il sito (che una volta si chiamava Polabox) c'è anche una divertente opzione 'vintage' che rende le foto un po' diverse dal solito. Cosa molto interessante è il servizio dedicato alle coppie in procinto di sposarsi, si possono stampare annunci, partecipazioni e c'è anche un kit speciale per decorare la sala matrimoniale con le foto più belle. Cosa che ho apprezzato molto è che si possono caricare le foto direttamente dai social, Facebook, Instagram e Google foto oltre che dal computer o dallo smartphone (grazie all'app Cheerz)


Ma veniamo ai regali!
Le calamite

venerdì 16 settembre 2016

Ultimo outfit dell'estate e Crema solare viso SPF30 Bioearth - Recensione [beauty] [fashion]


E' strano postare queste foto proprio oggi che il temporale e la pioggia hanno rinfrescato talmente l'aria da costringermi a recuperare un golfino dall'armadio 'invernale'. Il bello è che queste immagini le ho scattate solo qualche week end fa e ad aver saputo che era l'ultima occasione per andare al mare mi sarei fatta anche una nuotatina oltre che sguazzare ad altezza polpaccio. Come potete vedere non ero agghindata in maniera particolare poiché io e mio marito eravamo usciti solo per fare colazione al bar e poi fare una passeggiata in riva al mare. L'abitino rosa e bianco è di un tessuto leggero e cade benissimo sul corpo rimanendo morbido e non segnando le curve, è lungo fino alle caviglie e ha degli spacchi laterali che facilitano i movimenti. Per l'estate è un capo molto versatile perché abbinato agli accessori giusti diventa un abito portabile anche per occasioni informali. 





L'ho abbinato alla mia adorata borsa rosa in plastica trasparente coi profili bianchi. E' vero che una borsa trasparente è impegnativa perché si vede bene ciò che c'è all'interno ma proprio per questo mi obbliga a essere un po' più ordinata e a non permettere al caos di spadroneggiare.
Le scarpe sono simili alle 'baby' con tacco in gomma e cinghietta e con un intarsio sulla parte davanti. Ovviamente non possono mancare gli occhiali da sole, questi sono belli grandi con il fusto sfumato a macchie bianche e nere. Essendo con lenti graduate uso praticamente sempre questi ma per il prossimo anno conto di comprarmene un altro paio sempre della stessa marca che ho apprezzato molto.


Abito BONPRIX
Borsa CALEIDOS
Occhiali LATINLOVE

I più attenti di voi si saranno accorti che non indosso alcun prodotto di make up, infatti per passeggiare al sole non ne sento proprio il bisogno, l'unico cosmetico che uso è un solare per il viso e la recensione la trovate qui sotto.


All'inizio dell'estate mi sono trovata a dover scegliere una crema solare per il viso da usare ogni giorno anche prima di truccarmi per evitare di scottarmi ma sopratutto per bloccare la proliferazione di antiestetiche macchie solari. Finchè si tratta di lentiggini posso anche tollerarle ma le vere e proprie macchie di vecchiaia no, quindi per evitare di scoprirne di nuove l'uso di una protezione solare è diventato indispensabile.




La mia scelta è ricaduta su Bioearth sopratutto perché ha un INCI ottimo e anche se il filtro solare è di tipo chimico è formulato in modo che sia più tollerato dalla pelle. Cito dal sito di BioearthSun:
'SISTEMA FILTRANTE SICURO ED EFFICACE: BIOEARTH PROTECTION BLEND
Bioearth Sun Protection Blend è un innovativo sistema protettivo multifiltro ideato dai ricercatori Bioearth. Conforme alla Raccomandazione Europea sui prodotti solari, esso è formato da filtri minerali non nano abbinati a filtri chimici scelti per la loro documentata efficacia e sicurezza per l’organismo. Non penetrano nella pelle e non hanno potenziale effetti estrogeni.
Uvinul A+® e Tinosorb S®, Uvinul T 150®
Ben tollerati anche dalle pelli più sensibili, efficaci e stabili anche ad alte temperature.
Ossido di Zinco e Diossido di Titanio
Filtri minerali non micronizzati che schermano tutti i raggi solari e creano sull’epidermide una barriera fisica che riflette tutta la luce e evita il surriscaldamento dell’organismo.
BIOEARTH PHYSICAL SHIELD
Protezioni solari 100% filtro minerale. No nanoparticelle. Il nostro impegno costante nella ricerca della qualità e dell’innovazione ci ha consentito di realizzare due nuovi protezioni 100% minerali, in

domenica 4 settembre 2016

Rossetti Antos Cosmesi - Review [beauty]

Dal sito Antos Cosmesi

Ciao, oggi vi parlo dei rossetti di Antos Cosmesi. Io ne possiedo due, quelli con le colorazioni più intense. Mi piacciono entrambi moltissimo tanto che li ho usati quasi ininterrottamente per tutta l'estate.
Antos Cosmesi è una azienda made in Italy sita nel Monferrato che pur non possedendo certificazioni prestigiose produce i suoi cosmetici seguendo una filosofia 'ecobio' utilizzando materie prime certificate ecocert e usando packaging in materiale facilmente riciclabile e di stampo semplice per contenere il prezzo finale del prodotto.
Nel caso dei rossetti la confezione è creata in una sorta di plastica ottenuta dal mais ed è biodegradabile quindi può essere gettata nella raccolta dell'umido.


Intanto vorrei parlarvi delle caratteristiche di questi rossetti. La collezione è uscita in sei tonalità ma Antos ha già in preparazione una seconda collezione con colori più particolari e originali. 
I rossetti sono stati formulati dosando sapientemente burri e oli vegetali che regalano loro una texture idratante e confortevole. Sono stratificabili per poter raggiungere l'intensità di colore preferita e hanno una buona durata. Un altra caratteristica apprezzabile è la leggera protezione solare data dal burro di mango e altri oli. In sostanza questi rossetti colorano, idratano e proteggono naturalmente le labbra. 
La stesura è molto facile e scorrevole, l'effetto sulle labbra dapprima è lucido ma col passare del tempo tende a diventare opaco perché gli oli vengono assorbiti dalla pelle e quindi le labbra rimangono idratate e colorate. Per ottenere un colore più intenso bisogna effettuare dalle due alle tre passate poiché con una sola passata l'effetto è simile a quello di un 'burrocacao colorato'.
Apprezzabile il fatto che il rossetto non sbava e non entra nelle pieghette quindi non ha bisogno dell'utilizzo di una matita contorno labbra. La durata varia dalle tre alle cinque ore ma senza mangiare io sono riuscita a farlo durare anche di più. Molto facile da ritoccare perché la sovrapposizione di colore non si nota. Quando il rossetto comincia a cancellarsi, sbiadisce in modo uniforme senza lasciare antiestetici buchi di colore sulle labbra. Una cosa che mi piace di questi rossetti è che hanno un buon profumo dolce non eccessivo o stucchevole, piacevole da sentire e comunque sparisce con il passare dei minuti.

INCI: olus oil**caprylic capric triglyceride**, ricinus communis seed oil**oryza sativa cera**hydrogenated rapeseed oil**shorea stenoptera butter**hydrogenated vegetable oil**mangifera indica seed oil**, parfum, soybean glycerides*Butyrospermum parkii butter unsaponifiables**, aroma
Nell'inci ho omesso i coloranti vegetali che sono diversi per ogni tipo di rossetto.


Due sono le cose che mi sono piaciute meno di questi rossetti, la prima è che il colore è poco intenso alla prima passata e sembra 'debole' in confronto sia al colore del bullet che alle foto che si vedono in rete degli swatches. Una buona intensità di colore si raggiunge solo con più passate e addirittura non si riesce proprio a raggiungere, come ad esempio il colore 'bacio di dama' che dal bullet sembra un bel marrone cioccolato in realtà sulle labbra diventa un nocciola nude. 
La seconda cosa è irrilevante per quel che riguarda il prodotto in se. Il colore del bullet è totalmente

FACCIO PARTE DEL BLOG